.

I social network hanno dato diritto di parola a legioni di imbecilli.

Umberto Eco


Spero di non essere fra i peggiori.

Blu Malva

mercoledì 23 settembre 2015

Autunno





Ce lo insegna la storia: resta ciò la cui struttura risulta idonea a sfidare il tempo; ciò che ha il potere e la forza di comunicare dopo anni, secoli, millenni.
Tuttavia, anche ciò che resta non è mai intatto, mai uguale: velato di polvere che si rinnova con i giorni, di rughe più o meno visibili, ammanchi, scalfiture.
Il mutamento si accorda con l'essenza e la sostanza, il vecchio linguaggio collabora con i nuovi che gli ruotano intorno.
Di fronte al tempo tu vedi la cenere, io invece accudisco un fuoco mai morto.
Tu conti le crepe ed i vuoti e la tua coscienza è sedata da questa facile visione, superficiale quanto le vene sul dorso delle mie mani. Io sfioro il pulsare che ancora batte all'interno, nascosto e discreto. Ne seguo il ritmo ogni volta che mi manca il respiro, che il buio sbrana la luce. E sopravvivo, a differenza tua, cibandomi di me che sono il vecchio ed il nuovo.


11 commenti:

  1. Risposte
    1. No :-)
      Ma potersi identificare in uno scritto fa sempre un certo effetto,vero?

      Elimina
  2. e brava Miller una fenice,
    [ometto araba che ultimamente non è più molto di moda]
    c'era un pazzo inglese, che per esigenza di copione chiamerò Ruskin, lui affermava seriamente che se su un edificio non sono passati almeno un centinaio di anni, non si può parlare di bellezza ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per questo sono assolutamente contraria ai ritocchi erroneamente chiamati "estetici". :)

      (omettiamo "araba", stiamo su "emiliana".)

      Elimina
  3. L'autunno è solo un passaggio: a volte sbuchi dall'altra parte, altre ti perdi nel labirinto dell'inverno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutto è passaggio, del resto, nell'esistenza; tuttavia non penso mai ad altre stagioni quando ne vivo una. L'autunno, soprattutto.

      Elimina
  4. Cibarsi di sé è un trucchetto che pochi sanno mettere in atto.

    RispondiElimina
  5. Mi ritrovo in quello che dici. Ho appena toccato il tufo di pietre antiche, le ho sentite identiche alla mia mano che le sfiorava.
    ml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "Una corrispondenza di amorosi sensi", avrebbe scritto qualcuno...

      Elimina