.

I social network hanno dato diritto di parola a legioni di imbecilli.

Umberto Eco


Spero di non essere fra i peggiori.

Blu Malva

giovedì 20 agosto 2015

A volte la ricerca del titolo provoca stress, indi sorvolo



Va di scazzo. Anzi, no. Va di scazzo-misto-a-pacata-serenità-celante-qualche-tranello. Conoscete il genere? Ogni volta che mi sento tranquilla accade qualcosa a sovvertire. Può essere che sia io l'artefice, non lo escludo, giusto per non cercare sempre il capro espiatorio nel procedere dell'esistenza e nella massa umana che mi circonda. Alla lunga mi rendo conto che mi annoia la posizione dell'eterna cinica/misantropa/pessimista/nichilista. Mi annoia e mi stringe, come se a spingere vi fosse una coscienza ritrovata, una ratio nel pieno del suo splendore, in grado di scansare gli atteggiamenti abitudinari e comodi. Diciamo che mi piace sedere e godermi il godibile (poco) senza bofonchiare né curarmi delle varie schifezze di cui non farò mai parte. Ci si prende gusto a non incazzarsi sempre, a non dover prendere il Maalox, a non sentirsi tesi come corde di violino ogni santo minuto del santo giorno. Per questo non è semplicemente uno scazzo. E' uno scazzo consapevole, deciso, maturato, ponderato. E' un egoismo forzato. Un selezionare allo spasimo ma senza troppe lamentele. Un vedere e procedere o soffermarsi, a seconda. L'unico modo per non sclerare completamente, per sopravvivere in modo dignitoso. 


Per essere felici non ci si deve occupare troppo del prossimo.

Albert Camus

7 commenti:

  1. Stressante eh?
    No, non potrei farcela.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A trovare il titolo o ad occuparti troppo del prossimo?

      Elimina
    2. I titoli li trovo in fretta. E' il prossimo che mi crea problemi.

      Elimina
  2. il famoso metodo: futtetenne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pier..ti avevo risposto, con tanto di commento pubblicato. Stamattina non lo vedo piú! Chiamo un ghostbuster?:)

      Elimina
  3. Io sarei anche d'accordo con Camus. Il problema è quando il prossimo si occupa di me.
    GEV

    RispondiElimina
    Risposte
    1. C'è pure chi si occupa di te???
      Masochisti, non c'è dubbio. (e qua scappa una risatina)

      Elimina