.

I social network hanno dato diritto di parola a legioni di imbecilli.

Umberto Eco


Spero di non essere fra i peggiori.

Blu Malva

venerdì 26 giugno 2015

In me mago agere

Ingrid Milhaud


La mia immaginazione è un monastero ed io sono il monaco.

John Keats da Lettera a Percy Bysshe Shelley, 16 agosto 1820

L'immaginazione non mi è mai mancata.
L'unica differenza, rispetto a quando ero bambina ed adolescente, è ovviamente  la frequenza con la quale si presenta.
Permesso? chiede
Le risposte variano, a volte addirittura la ignoro.
In certi periodi non osa neppure bussare, e questo capita quando il mio cinismo è a tenuta stagna, privo di qualsiasi fessura.
Ultimamente ho ripreso un discreto dialogo con lei, equilibrato.
Lo capisco dall'immobilità in cui mi trovo, prima di tornare alla dimensione reale:
immobile, nulla di visibile attorno, solo ciò che proietta la mente.
Talvolta sono scene con pochissimi particolari; altre, ricche scenografie, quasi maniacali. passo dallo stile minimalista al barocco senza alcuna difficoltà.
Un monastero, diceva Keats. E, pensandoci, è una bellissima metafora: l'immaginazione è un luogo a sé, una comunità autosufficiente, in relazione ed al contempo isolata dal resto del mondo; ha regole e rituali.

Se non potessi usufruire di questi piccoli grandi viaggi, di questi luoghi isolati e sacri, di questa distanza estemporanea dalla vita, potrei tranquillamente definirmi defunta. La realtà, per quanto necessaria possa essere, e talvolta vivace ed emozionante e piena, non mi è mai bastata.
Un pezzo di me è e sarà sempre altrove.

10 commenti:

  1. Risposte
    1. Parti invertite ma stessa destinazione :-)

      Elimina
  2. L'immaginazione è un autoinganno necessario alla vita ed è una grande soddisfazione mostrare le proprie irrevocabili (anche se temporanee) dimissioni dalla realtà*
    Io ne ho una gran cura della mia;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, occorre averne cura. :)

      Elimina
  3. l'altrove è fondamentale per un vivere sano, come avere una casa dotata di solaio.
    ml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non avendo una casa dotata di solaio, non mi resta che affidarmi ad Essa. :-)

      Elimina
  4. Anche nel mio ultimo post c'è l'immagine di un abito appeso...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho notato! Ma dopo che avevo scelto l'immgine per il mio. Ho pensato subito ad una specie di telepatia. Certe cose sono incredibili :)

      Elimina
  5. io non sono più bambina, tuttavia ancora l'immaginazione non è riuscita a rovinarmi... me la sono goduta, tutta fino in fondo, sempre... e continuo a farlo con costanza

    RispondiElimina