.

I social network hanno dato diritto di parola a legioni di imbecilli.

Umberto Eco


Spero di non essere fra i peggiori.

Blu Malva

venerdì 10 ottobre 2014

Bassa pressione



Il grigio sa essere opprimente. Si sbraca là in alto, impudicamente ed impudicamente permette alla sua bava di colare fino al suolo. 
Stamattina lo sguardo è fiacco, come quello di chi ha visto tutto  e non è interessato alle ripetizioni. Al pari dei fastidi cervicali, vi è una mollezza della ossa, piegate come archi privi di frecce.
Piove nausea: la pelle si impregna e trasmette alla mente sensazioni torbide e sorde, le rigurgita e si allontana annoiata.
Ottobre non ha colpe. Non ha colpe l'albero che ha iniziato la sua lenta agonia, né l'umidità che incolla le dita.
Assolvo le cose, assolvo me stessa, mentre le pozzanghere assorbono il silenzio del cielo.

3 commenti:

  1. l'assoluzione finale non attenua questa strana noia torbida.
    scrivi bene, desolatamente bene.
    ml

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non è strana, ha tutti i suoi validi motivi per esistere. Il sussistere di motivazioni non implica necessariamente colpevoli.

      Ti rimgrazio, massimo. (Ho due cose importanti alle quali dedico passione, amore e attenzioni: la prima ha un nome e quindici anni, la seconda è la scrittura.)

      Elimina
  2. Ti senti come me qualche giorno fa, temo.
    Mi sembra di capire...

    RispondiElimina